0.00 (0 voti)

A differenza da quanto suggerisce il nome, la ricetta è di un dolce tipico bolognese, a base di uova e latte. A differenza della francese Creme brulèe alla lavanda la crème caramel, oltre a essere italianissima, non contiene panna, e a differenza della bavarese non contiene colla di pesce: la giusta consistenza che le permette di restare in forma è tutta basata sull'equilibrio latte-uova. La crème caramel si può preparare in stampi da budino o da mattonella, ma la sua presentazione tipica è negli stampini singoli di alluminio, precedentemente caramellati. Una volta sformata la monoporzione in un piattino, il caramello deve ricoprire la créme caramel come una salsa dal retrogusto solo leggermente amarognolo, bilanciando il dolce deciso della crema.

Numero di persone: 8
Tempo: 1h 30' più raffreddamento
Numero di pezzi: 8
0.00 (0 voti)

Quando ho visto questa ricetta del famoso pasticcere Gino Fabbri mi hanno colpito subito sia l'estetica che gli ingredienti: saba e marrons glacés! E mi sono immaginata questa versione leggermente semplificata e che utilizza i marroni canditi in sciroppo, una variante dei marrons glacés che trovo ottima!

Numero di persone: 6
Tempo: 5h 30'
0.00 (0 voti)

Delicata mousse al cioccolato (anche pratica da preparare) aromatizzata dall'intrigante aroma dello zenzero.

Numero di persone: 4
Tempo: 1h 15'
0.00 (0 voti)

La crema al mascarpone e la sua associazione prediletta: il cioccolato.

Numero di persone: 8
Tempo: 15'
0.00 (0 voti)

Rivisitazione afrodisiaca della tradizionale creme brulée francese (sì insomma, quella de "Il favoloso mondo di Amelie" :-)) arricchita dall'aroma intrigante della lavanda.

Numero di persone: 8
Tempo: 2h

Bongusta.it All Rights Reserved.